Contattaci +39 353 4035143 scuola@scuoladibabele.it

dalla scuole e dal mondoinfo e notizie

Si può e si deve detestare, esecrare, anche maledire, ma non sono le parole a sconfessarla:
LA VIOLENZA C’È!
È esplosiva, immanente alla realtà socio-economica:

  • tra gli imperi che la governano per il dominio,
  • la si vede smisurata nella “crescita” attraverso il devastante sfruttamento,
  • nella concorrenza che agisce il mercato globalizzato,
  • nella mercificazione, sussunzione dei corpi nei processi di accumulazione,
  • è propria nei rapporti umani che agiscono la proprietà per sé esclusiva,
  • è connaturata nella politica che si pronuncia nell’interesse dei poteri economici,
  • si manifesta in modo detestabile nelle ingiustizie, nelle diseguaglianze e nei diritti negati,
  • è nelle forme molteplici di repressione che negano libertà di contestazione e di critica,
  • si scopre quando impone prerogative territoriali impedendo libertà di movimento,
    ….
    anche il volontario, non di raro, agisce “violenza” quando ricerca per sé una ragione umanitaria.

    E ancora oggi, come ieri e domani, deploriamo e condanniamo la particolare violenza che sfigura e infrange i corpi delle donne nel nome di un “amore” proprietario.

 

https://nonunadimenomilanoblog.wordpress.com/

 

 


Informiamo gli studenti della Scuola di Babele che, nel rispetto del nuovo DPCM del 24 ottobre 2020, la scuola RIMARRA' CHIUSA fino a nuove disposizioni.

Stiamo cercando di contattare tutti gli studenti per avvisarli ella sospensione delle lezioni, ci scusiamo con coloro che non ci sarà possibile contattare.

Inoltre stiamo cercando di organizzare delle lezioni di italiano ON-LINE, restate in contatto per aggiornamenti!

Ci auguriamo che al più presto tutto possa tornare alla normalità, a presto!

ATTENZIONE! Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa "Cookie policy".  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.